Strike a Pose

Domenica 22 ottobre alle 21.00

All’inizio degli anni Novanta, Madonna è al sommo della popolarità. Regina del pop e della provocazione intraprende il “Blond Ambition Tour”, una tournée mondiale controversa a cui farà seguito “A letto con Madonna”, documentario in vivo e dietro le quinte che svela la fusione maternale dell’artista coi suoi ballerini. Perfezionista, provocante e narcisista, col cuore in mano e la mano sul pube, la popstar ingaggia un gruppo di dancers pescati nella scena underground e nei club gay newyorkesi.

Alla ricerca costante di ispirazione e affascinata dal voguing, urban dance che alla performance unisce la dimensione sociale, Madonna propone a sette artisti uno spettacolo sulfureo e provocatorio, libero dalle imposizioni e la morale di una società ancora puritana. Di quella maratona, di quella missione, diventano presto i sacerdoti. Avvolta in costumi suggestivi, la dea danza languidamente denunciando l’ipocrisia della religione, perorando la causa del preservativo, siamo negli anni bui e virali dell’AIDS, e invitando il mondo a “express yourself”. Venticinque anni più tardi, Ester Gould e Reijer Zwaan rintracciano sei dei sette ballerini per conoscere da vicino la loro espressione individuale, l’energia vitale, il bisogno primario di fusione, individuazione e alterazione che la danza comunica così bene e la parola tace. Troppo giovani, troppo fragili, troppo voraci o troppo innocenti, i ballerini di Madonna non hanno retto a quell’onda d’urto platinata, che finirono per arginare e denunciare.

  • Genere: Documentario
  • Anno: 2016
  • Regia: Ester Gould, Reijer Zwaan
  • Paese: Paesi Bassi, Belgio
  • Durata: 83 min.
  • Audio: Inglese
  • Sottotitoli: italiano
  • Premi: ey West Film Festival | Berlinale | Out Film Connecticut | Damn These Heels LGBT Film Festival | Mix Copenhagen | Perlen Queer FF Hannover | Queer Filma Merlinka | The Advocate Best LGBTQ Films | Desperado LGBT Film Festival | Los Angeles Film Review Independent Film Awards | Pink Apple Film Festival | I Festival de Cine LGBTIQ